Recommended Posts

Una domanda ai frequentatori più esperti di questo forum: ma un giorno potremmo avere a listino dei teleobiettivi con focale adatta alla foto naturalistica (> 500 mm) nel parco ottiche (striminzito) di Sony?

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' una domanda frequente: la risposta che su Sonyland diamo da due anni è quella che, fino a quando non ci saranno professionisti che utilizzino fotocamere Sony interessati ai supertele in un congruo numero, sarà ben difficile che le logiche commerciali di Sony passino per questa strada.

Ci pare che sia ancora presto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora dubito fortemente che vedremo super-tele nel parco ottiche Sony. Un professionista non può permettersi di cambiare corredo senza avere la certezze che ci siano, da subito, le condizioni tecniche per svolgere il suo lavoro.

Canon quando ha introdotto il sistema EF (1987) ha immesso subito sul mercato un parco ottiche completo che, abbinato al sistema di messa a fuoco automatico di tipo elettrico, ha sbaragliato la concorrenza.

Oggi Sony é, a mio avviso, nella stessa identica situazione di Canon allora: ha il potenziale per sbaragliare la concorrenza ma deve completare lo sforzo mettendo a disposizione il parco ottiche che permetterà al professionista di fare il suo lavoro.

Conosco perfettamente il sistema Canon, performance e limiti, e sono in grado di gestirlo molto bene. É un sistema di messa a fuoco complesso, molto difficile da utilizzare e da mettere a punto. Necessita di pazienza e applicazione per essere sfruttato appieno e ottenere buoni risultati non é scontato. Però ha un elevato potenziale con una prontezza alla risposta che non ha eguali, ma al tempo stesso è facilissimo ottenere insuccessi.

Il sistema Sony é fantastico, ottenere ottimi risultati é facilissimo e richiede uno sforzo minimo per l’apprendimento di base ma deve essere completato con un adeguato parco ottiche e un servizio di assistenza sul campo simile a Canon, altrimenti l’enorme vantaggio tecnologico che é riuscita a generare andrebbe sprecato.

L’impressione che mi sono fatto in pochi giorni di utilizzo della a9 con il 100-400 mm é che sia la miglior F1 sul mercato ma non abbia le gomme per poter sfruttare completamente il potenziale che detiene.

É per questo che ho venduto l’intero parco ottiche grandangolari e medio tele Canon a favore di Sony ma per il momento ho tenuto il 600 mm f4, il 300 mm F2.8 e la 1Dx II in attesa di sviluppi: arriverà sul mercato prima la Sony con un bel 600 mm o la Canon con una mirrorless all’altezza della a9?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minutes ago, PEC56 said:

Allora dubito fortemente che vedremo super-tele nel parco ottiche Sony. Un professionista non può permettersi di cambiare corredo senza avere la certezze che ci siano, da subito, le condizioni tecniche per svolgere il suo lavoro.

Canon quando ha introdotto il sistema EF (1987) ha immesso subito sul mercato un parco ottiche completo che, abbinato al sistema di messa a fuoco automatico di tipo elettrico, ha sbaragliato la concorrenza.

Oggi Sony é, a mio avviso, nella stessa identica situazione di Canon allora: ha il potenziale per sbaragliare la concorrenza ma deve completare lo sforzo mettendo a disposizione il parco ottiche che permetterà al professionista di fare il suo lavoro.

Conosco perfettamente il sistema Canon, performance e limiti, e sono in grado di gestirlo molto bene. É un sistema di messa a fuoco complesso, molto difficile da utilizzare e da mettere a punto. Necessita di pazienza e applicazione per essere sfruttato appieno e ottenere buoni risultati non é scontato. Però ha un elevato potenziale con una prontezza alla risposta che non ha eguali, ma al tempo stesso è facilissimo ottenere insuccessi.

Il sistema Sony é fantastico, ottenere ottimi risultati é facilissimo e richiede uno sforzo minimo per l’apprendimento di base ma deve essere completato con un adeguato parco ottiche e un servizio di assistenza sul campo simile a Canon, altrimenti l’enorme vantaggio tecnologico che é riuscita a generare andrebbe sprecato.

L’impressione che mi sono fatto in pochi giorni di utilizzo della a9 con il 100-400 mm é che sia la miglior F1 sul mercato ma non abbia le gomme per poter sfruttare completamente il potenziale che detiene.

É per questo che ho venduto l’intero parco ottiche grandangolari e medio tele Canon a favore di Sony ma per il momento ho tenuto il 600 mm f4, il 300 mm F2.8 e la 1Dx II in attesa di sviluppi: arriverà sul mercato prima la Sony con un bel 600 mm o la Canon con una mirrorless all’altezza della a9?

 

Canon mi sa che ti risponderà prima: ha un ...parco professionisti che glielo chiede da tempo, è proprio questa la differenza rispetto Sony, specie nell'esempio che hai fatto.

Anche allora, all'inizio dell'era AF e con l'abbandono della baionetta antica, Canon doveva delle risposte.

Come Nikon oggi...

Mi sa che come allora (Minolta prima nell'AF, poi sopravanzata e sopraffatta prima da CAnon e poi da Nikon) la Storia si ripeterà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Speriamo di no, se non altro perché ho speso risorse economiche non trascurabili per passare da Canon a Sony, inoltre sarebbe un peccato disperdere un vantaggio così corposo.

Un ultimo consiglio a Sony: oltre all'ampliamento del parco ottiche che fa la differenza tra il mondo dei professioniste e quello dei fotoamatori, deve migliorare la gestione degli scatti dalla fotocamera. Mi spiego meglio la gestione dei file (review, cancellazione, consultazione dei menù mentre si scarica il buffer) deve essere più veloce e pratica. La 1Dx mk II è bestiale da questo punto di vista per velocità e praticità. Un professionista durante gli eventi, nei pochi momenti di pausa, "smanetta" sugli scatti prodotti per valutare il proprio operato e: velocità e facilità di gestione dei file è determinante, a mio modo di vedere, per migliorare il proprio lavoro.

 

Comunque la a9 è in grado di fare questo con estrema facilità (ovviamente croppato):

 

_DSC3293.jpg

Edited by PEC56

Share this post


Link to post
Share on other sites

la novità annunciata è la versione MKII della a9: e si parla di innovazioni epocali, tanto da far pensare che siano riusciti ad implementare qualcosa come un global shutter.

Sono convinto che si arriverà presto a questo o a ulteriori migliorie fondamentali, grazie alla rinata concorrenza da parte delle due storiche in ambito mirrorless.

Siamo solo alla preistoria in questo ambito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Canon non ha una mirrorless all'altezza della A9 in termini di velocità della raffica e sistema di AF e tantomeno una confrontabile con la A7III però sanno cosa vogliono i professionisti: un parco ottiche esteso.

Ecco quindi che prima preparano il parco ottiche (https://www.canonrumors.com/patent-rf-mount-super-telephoto-lenses/) per soddisfare i professionisti e poi faranno il corpo. Un approccio decisamente più professionale di Sony che prima pensa a vendere i corpi e poi fa penare per avere il parco ottiche decente.

Possibile che Canon sia entrata nel modo mirrorless (full frame) solo da pochi mesi e abbia in cantiere già un parco ottiche più esteso e specializzato di Sony che il mirrorless full frame lo ha inventato?

Se questa sarà la direzione di Sony, anche se devo ammettere che il sistema AF è eccezionale, sarò costretto a fare un passo indietro e tornare su Canon.

Edited by PEC56

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nikon sta seguendo la stessa strada di Sony, prima i corpi macchina e poi le ottiche, ma forte del fatto del suo adattatore FTZ che consente senza problemi l'aggancio di tutto il parco ottiche recente per reflex con piena trasmissione di tutti gli automatismi.

A Sony manca il parco ottiche perchè ha perso tempo ad accontentare tutti dal basso ed ora, per arrivare all'alto sconta la crisi attuale del settore.

Tra dieci anni a fotografare saremo pochi, molto meno di adesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri l'ho portato a casa.

Anche se ingombrante è leggero e maneggevole, rifinito stupendamente in ogni particolare, costruzione robusta.

In termini ottici, al momento, non sono stato ancora in grado di scattare foto significative. Solo scatti stupidi e frettolosi solo dettati dalla voglia di utilizzarlo e quindi per il momento nessun giudizio.

Sono curioso di confrontare gli scatti della 1Dx mk II + EF 600mm f/4 L IS USM II con la a9 + FE 600mm f/4 OSS GM nella speranza di aver fatto un passo avanti anche otticamente e non solo per il sistema di messa a fuoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now