• Max Aquila
    Max Aquila

    Sigma 50mm f/1,4 Art per Sony E-mount: we've got it !!!

    016  12062018 -_7M34672  Max Aquila photo (C).jpg

    E' ancora una volta grazie ai buoni uffici dell'importatore Sigma per l'Italia, logo_mamiya.jpg

    che in anteprima sicuramente nazionale, ma probabilmente anche molto più di ciò... :D:D:D

    Sonyland è ben felice di mostrarvi il primo dei tanto attesi Art per Sony E-mount ossia uno dei capolavori di questa linea Art, quale è il 50mm f/1,4 del 2014

    136   -_D5K0637  40 mm  1-125 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    L'aver deciso di utilizzare gli schemi ottici della serie ART per reflex, aggiungendo nel barilotto il corrispettivo dell'adattatore MC11, ma dedicato all'obiettivo, ha sicuramente determinato un allungamento di ognuno di questi obiettivi, 

    131   -_7M32792  54 mm  1-60 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg 
    (qui paragonato con l'analogo modello per baionetta Nikon)
    132   -_7M32793  54 mm  1-60 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    il che per determinati versi potrebbe annullare la sensazione di compattezza del sistema mirrorless Sony 
    133   -_D5K0630  40 mm  1-125 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    134   -_D5K0633  40 mm  1-125 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg (a7Riii accanto a D850)

    ma in fin dei conti non poi così drasticamente (almeno in questo caso, se paragoniamo l'ingombro totale a quello di uno zoom popolare come il Sony G 4/24-105mm a parità di focale estendendolo a 50mm

    135   -_D5K0637  40 mm  1-125 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    quando non addirittura più ingombrante a tutta estensione a 105mm

    137   -_D5K0644  40 mm  1-125 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    010  12062018 -_7M34658  Max Aquila photo (C).jpg

    Questo Sigma 50mm f/1,4 Art DG nasce nel 2014 con l'ambizioso presupposto di divenire la pietra di paragone degli obiettivi standard di questa luminosità, per cui nessun compromesso nei materiali utilizzati nè tantomeno nella progettazione ottica

    schema.PNG

    13 lenti in 8 gruppi, con uno schema tutt'altro che simmetrico alla Zeiss, quattro elementi speciali, non possono che determinare un peso che nella presente versione per Sony raggiunge, con il paraluce a petalo, i 926 grammi (dagli 815 delle altre versioni) e misura 12,5cm (2,5 in più) per 8,54 di diametro (filtri da 77mm).

    012  12062018 -_7M34663  Max Aquila photo (C).jpg
    Mette a fuoco fin da 40cm dal piano di maf 015  12062018 -_7M34668  Max Aquila photo (C).jpg

    e chiude fino ad f/16 un diaframma costituito da 9 lamelle

    017  12062018 -_7M34673  Max Aquila photo (C).jpg

    008  12062018 -_7M34649  Max Aquila photo (C).jpg

    orgogliosamente "made in Japan" dispone solamente del commutatore di af/mf sul fianco sinistro, sotto al bollino argenteo con la A della serie Art

    014  12062018 -_7M34666  Max Aquila photo (C).jpg

     

    effettivamente lunghetto, con quei 2,5cm in più dell'adattatore FE incorporato, ma cade comunque bene in mano, con le dita che vanno per forza di design sull'ampia ghiera di messa a fuoco, effettivamente inutilizzata da che uso questi obiettivi Sigma013  12062018 -_7M34664  Max Aquila photo (C).jpg

    dotati di un efficientissimo motore HSM per l'autofocus che, fin qui su altre baionette, non sono mai riuscito a mettere in crisi: vedremo adesso come si comporterà sulla Sony a7iii...

    009  12062018 -_7M34652  Max Aquila photo (C).jpg

    Gli esperimenti iniziano subito e si sono protratti per i giorni nei quali abbiamo avuto disponibilità di questa ottica.

    103   -_7M32764  50 mm  1-1000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg Fin dal primo approccio non abbiamo dubbi: si tratta dello stesso obiettivo che tanta soddisfazione cromatica e di sfuocato ci regala fin dall'inizio della sua commercializzazione.104   -_7M32780  50 mm  1-2000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Brillante e cromaticamente corretto, senza sbavature di colore, tra le tinte complementari, ma anzi tenue nelle transizioni, mai impastato, nitido e ben contrastato senza indulgere alle moderne tentazioni delle saturazioni eccessive.

    101   -_7M32312  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg
    Delicato con i soggetti delicati, ma preciso sempre per nitidezza e contrasto ad ogni diaframma di apertura, anche croppando
    102   -_7M32312  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg(+150%)

    mai in difficoltà con i colori più decisi 

    112   -_7M33909  50 mm  1-800 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    ugualmente coerente nell'efficienza di motore AF che mai manifesta impuntamenti, anche nelle condizioni più difficili

    107   -_7M33796  50 mm  1-2000 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg
    f/2
    108   -_7M33808  50 mm  1-2000 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg


    109   -_7M33813  50 mm  1-2000 sec a f - 2,8  Max Aquila photo (C)_.jpg
    f/2,8
    110   -_7M33814  50 mm  1-2000 sec a f - 2,8  Max Aquila photo (C)_.jpg 

    Certamente uno dei principali motivi di interesse per questo Sigma Art, dopo il periodo di transizione dell'ultimo anno, con gli Art per Canon utilizzabili su Sony per tramite dell'adattatore MC-11 del quale abbiamo in tante occasioni discusso su queste pagine, è quello relativo al corretto funzionamento di queste ottiche Sigma anche in modalità AFA - AFC ed in scatto a raffica:

    che ne dite di calabroni ripresi alla minima distanza di maf e perdipiù con lente addizionale Marumi DHG-Achromat 330 da 3 diottrie :ph34r:0065 _D8X5523 02052016  1-50 sec a f - 18 Max Aquila photo (C).JPG per diminuire ulteriormente la distanza di ripresa?

    109   -_7M32049  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg110   -_7M32050  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg111   -_7M32051  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    mi pare possa essere abbastanza probante sulla idoneità di questa ottica anche nelle condizioni di messa a fuoco più complesse e con soggetti dalle reazioni imprevedibili e fulminee...

    112   -_7M32061  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg113   -_7M32063  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg114   -_7M32064  50 mm  1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    o volete situazioni ancora più estreme...? :P 123   -_7M32312  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg

    con individui capaci di atterraggi e decolli da VTOL...:S

    117   -_7M32212  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg118   -_7M32214  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg119   -_7M32215  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg

    ...da fiore a fiore...

    120   -_7M32259  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg121   -_7M32261  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg122   -_7M32267  50 mm  1-5000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg

    ancora?

    125   -_7M32473  50 mm  1-2500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg126   -_7M32474  50 mm  1-2500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg127   -_7M32477  50 mm  1-2500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg124   -_7M32456  50 mm  1-2500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Ancora, passando a soggetti più ...umani, come i golfisti, che sviluppano lanci dalle velocità delle più variabili...

    105   -_7M33122  50 mm  1-4000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg106   -_7M33123  50 mm  1-4000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    golf.jpg

    Oppure ancora, mischiando statue e turisti, in una delle piazze più belle della mia città, quella del Municipio, piazza Pretoria

    555   -_7M34645  50 mm  1-400 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.jpg
    113   -_7M33962  50 mm  1-4000 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    con la fontana Cinquecentesca del Camilliani

    114   -_7M33970  50 mm  1-5000 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg (la cui firma è sul basamento di questa figura)

    selfie.jpg selfie...

    lontane.jpg nonostante la distanza, nessuna flessione

    giro.jpg nonostante il movimento diagonale e rotatorio

    red.jpg o trasversale

    audrey.jpg longitudinale e ...sussultorio 9_9

    questo Sigma 50mm f/1,4 Art DG non si scompone di una virgola e, complice l'ottimo autofocus della Sony a7iii costituisce con essa un binomio eccezionale nella ripresa standard, con una qualità d'immagine e di dettaglio ben difficilmente eguagliabile, a mio modesto avviso


    116   -_7M34637  50 mm  1-1600 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    115   -_7M34015  50 mm  1-8000 sec a f - 1,4  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Ah, logo_mamiya.jpg mi ricorda che in Italia il prezzo dei Sigma Art per Sony E-mount è assolutamente identico a quello degli analoghi obiettivi per le baionette delle reflex: questo Art 50/1,4 quindi è proposto con prezzo consigliato di € 788,00 : non mi pare ci sia altro da aggiungere B|xD

    111   -_7M33847  50 mm  1-800 sec a f - 2,8  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Max Aquila photo (C) per Sonyland 2018

     

     

     



    User Feedback


    Grazie ancora a ccs-2-0-15499500-1490922223.jpg

    che in tempi record (il 50 Art era arrivato lunedì e l'ho ricevuto mercoledì scorso)

    018   -_7M32041  50 mm  1-200 sec a f - 1,4  Max Aquila photo (C)_.jpg

    ci ha consentito ancora una volta di pubblicare in anteprima un articolo su di un obiettivo sinceramente atteso da un anno: che funziona in maniera ineccepibile, come ci si aspettava, con tutte le modalità di autofocus delle mirrorless Sony.

    Adesso non vediamo l'ora di scattare con gli altri Art, specie quelli che vanno a colmare vuoti importanti del catalogo di ottiche fisse e di pregio per Sony.

    Capito? logo_mamiya.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Un obiettivo che ancora oggi e su una categoria di corpi che non era contemplata quando è stato concepito in origine, si conferma come il più bel 50mm presente sul mercato.

    Un piacere già a vederlo e a tenerlo in mano, prima ancora che ad utilizzarlo.

    Proposto a questo prezzo sembra quasi un miracolo, considerando cosa altro c'è in circolazione !

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    .. bello è bello, la qualità sarà sicuramente eccelsa come tutti gli art.

    Sul mercato si scontra con lo Zeiss 55 f 1.8; anche, se quest'ultimo, gli regala mezzo stop in fatto di luminosità se li riprende con gli interessi in dimensione e peso (280g)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    4 hours ago, takeaphoto said:

    .. bello è bello, la qualità sarà sicuramente eccelsa come tutti gli art.

    Sul mercato si scontra con lo Zeiss 55 f 1.8; anche, se quest'ultimo, gli regala mezzo stop in fatto di luminosità se li riprende con gli interessi in dimensione e peso (280g)

    dimensione e peso, Marco, non sono elementi che prendiamo in contrapposizione alla qualità delle prestazioni ottiche e dinamiche.

    So di essere in controtendenza a chi acquista Sony prevalentemente in funzione delle dimensioni e del peso, ma Sonyland preferisce confrontare parametri qualitativi.

    E Sigma ART per Sony, rispetto alla soluzione passata con interposizione di MC11, oggi guadagna il prezzo dell'adattatore che si sobbarcava chi già dall'anno passato preferiva questo 50mm al 55 Zeiss che è anche meno luminoso di 2/3 di stop, (un pò più di mezzo :D)

    Direi piuttosto che il confronto più logico di questo obiettivo Sigma, sia da farsi con il più blasonato e parifocale Sony FE 50mm f/1,4 ZA Planar T* che dovrebbe rispettare le prerogative di eccellenza ottica per le quali il Sigma Art 50/1,4 è stato progettato e che pesa 778grammi (contro i 926 dell'Art) e misura 10,8 x 8,4 cm : ossia più lungo del Sigma Art se non ci fossero i 2,5cm dell'adattatore (10 x 8,5cm).

    Chi desideri acquistare questo Sony/Zeiss deve stanziare però il doppio dei soldi rispetto al Sigma ed anche questo è però un parametro che, come ben sai, questa Redazione non considera.

    Se potessi provarli insieme...

    sony_fe50_f1-4za.jpg

    010  12062018 -_7M34658  Max Aquila photo (C).jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ovviamente la qualità è importante, hai ragione; nessuno contesta questo aspetto, anzi è elemento principe nella valutazione di un acquisto.

    Secondo me, sono elementi essenziali anche dimensione e peso .. il tutto, certamente, in relazione all'ambito di utilizzo (per chi li usa in studio "peserà" tali caratteristiche in un certo modo mentre chi li utilizza in viaggio le valuterà con più attenzione, per esempio).

    Lo Zeiss 55 1.8 l'ho posseduto nel 2014, è una lente riuscita, molto riuscita; questo Art sarà certamente al top in fatto di qualità ma nel caso dovessi sceglierne uno per l'acquisto, sinceramente, avrei dei dubbi sulla scelta, a meno di prenderli entrambi.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 hour ago, takeaphoto said:

    Ovviamente la qualità è importante, hai ragione; nessuno contesta questo aspetto, anzi è elemento principe nella valutazione di un acquisto.

    Secondo me, sono elementi essenziali anche dimensione e peso .. il tutto, certamente, in relazione all'ambito di utilizzo (per chi li usa in studio "peserà" tali caratteristiche in un certo modo mentre chi li utilizza in viaggio le valuterà con più attenzione, per esempio).

    Lo Zeiss 55 1.8 l'ho posseduto nel 2014, è una lente riuscita, molto riuscita; questo Art sarà certamente al top in fatto di qualità ma nel caso dovessi sceglierne uno per l'acquisto, sinceramente, avrei dei dubbi sulla scelta, a meno di prenderli entrambi.

     

    Sicuramente chi lavora in studio non si pone problemi riguardo gli ingombri. Ma non è il mio caso...io fotografo sempre in giro. Il 95% delle volte a mano libera.

    Certo...non arrampico.  :D

    Insisto però sul fatto che il riferimento in casa Sony di questa focale non sia l obiettivo di cui parli tu. Non puoi fare un paragone sul prezzo... (E nemmeno quello è  sullo stesso livello)

    Come detto è un altro dei parametri di cui tendiamo da sempre a non tener conto in linea generale.

    Diventa un discrimine soggettivamente. 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now